domenica 29 marzo 2015

“Una nuova amica” di François Ozon: un affascinante viaggio nei più reconditi meandri dell’identità sessuale.



Laura ( Isild Le Besco ) e Claire ( Anaïs Demoustier ) hanno solamente sette anni quando si conoscono sui banchi di scuola, e decidono di giurarsi amicizia eterna.
Crescendo, ognuna di loro diventa testimone diretta dell’esperienze sentimentali dell’altra, sebbene, delle due, sia Laura la più corteggiata dai ragazzi.
Poco dopo il matrimonio di quest’ultima con David ( Romain Duris ), Claire decide di sposarsi con Gilles ( Raphaël Personnaz ).
Purtroppo, la loro grande amicizia viene drammaticamente interrotta dalla morte di Laura che, oltre al marito, lascia una bambina ancora in fasce.
Il giorno del funerale, profondamente addolorata per la prematura scomparsa dell’amica, Claire promette di fronte ai presenti che sarà lei a prendersi cura di David e della piccola Lucie.
Ben presto, però, scoprirà qualcosa di veramente inaspettato sul conto di David; qualcosa che finirà per stravolgere completamente le loro vite…




Ispirandosi ad un racconto della scrittrice britannica Ruth Rendell, con “Una nuova amica” François Ozon ci accompagna in un affascinante viaggio nei più reconditi meandri dell’identità sessuale.
Per Claire la morte di Laura, nei confronti della quale ha sempre provato qualcosa di più profondo di un sentimento di amicizia, è un’inaspettata occasione per allargare i propri orizzonti.
In effetti, sebbene inizialmente rimanga alquanto turbata nello scoprire che tra le mura domestiche David ama indossare abiti femminili, a poco a poco, però, comincia a provare nei suoi confronti un’insolita curiosità, che rapidamente si trasforma in attrazione.
Claire ha quindi non solo la possibilità di riallacciare con David / Virginia quel tipo di rapporto che un tempo aveva avuto con Laura, ma di andare anche oltre.
Sempre in bilico tra gli incerti confini della sessualità, per i suoi toni grotteschi “Una nuova amica” ci rimanda con la mente alle colorate pellicole di Pedro Almodovar, mentre la sua tensione narrativa ci permette di respirare le atmosfere tipiche dei capolavori di Alfred Hitchcock.
L’istrionico Romain Duris si rivela ancora una volta uno straordinario interprete anche en travesti; mentre la giovane Anaïs Demoustier, astro nascente del cinema d’oltralpe, si distingue per l’efficace interpretazione del suo personaggio, che vediamo lentamente trasformarsi da timido anatroccolo a donna pienamente consapevole di sé.




Titolo: Una nuova amica ( Une nouvelle amie )
Regia: François Ozon
Interpreti: Romain Duris, Anaïs Demoustier, Raphaël Personnaz, Isild Le Besco
Nazionalità: Francia
Anno: 2014



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...