giovedì 4 aprile 2019

LA PROMESSA DELL’ALBA di Eric Barbier: il toccante ritratto di una madre decisamente fuori dal comune.



Donna alquanto tenace e dai mille talenti, Nina Kacew ( Charlotte Gainsbourg ) si è sempre occupata da sola dell’educazione del figlio Romain.
Nella Polonia degli anni venti, vede ben presto fiorire il suo atelier di moda frequentato dalle eleganti signore della ricca borghesia locale, il che le permette di garantire al piccolo Romain un adeguato livello di istruzione, nell’assoluta convinzione che da grande diventerà una celebrità.
Costretti a lasciare improvvisamente la loro casa a seguito di una serie di sfortunate circostanze, madre e figlio decidono di trasferirsi nel sud della Francia, precisamente a Nizza, dove la donna assume la gestione di un albergo sul mare.
Passano gli anni e, oramai divenuto adulto, Romain ( Pierre Niney ) lascia la Costa Azzurra per recarsi a Parigi dove, sempre fortemente incitato e sostenuto dalla madre, ha la possibilità di iniziare a far conoscere le sue doti letterarie; questo sarà solamente il primo passo di un lungo cammino verso quel destino che Nina ha da sempre sognato per lui…


Tratto dall’omonimo romanzo di Romain Gary, “La  promessa dell’alba” tratteggia con estrema intensità emotiva il ritratto di una donna decisamente fuori dal comune, che ha dedicato la sua intera vita, fatta di lavoro e sacrifici, solo ed esclusivamente al proprio figlio nella speranza di vederlo diventare un giorno un uomo “importante”.
Il toccante biopic di Eric Barbier si concentra sul rapporto al limite della morbosità che ha legato il pluripremiato Romain Gary all’ingombrante ma al tempo stesso affettuosa madre, non solamente dagli anni della sua infanzia fino al raggiungimento dell’età adulta, ma anche dopo la morte della genitrice, lasciando un vuoto incolmabile nella vita del prolifico  scrittore francese di origini lituane, conclusasi poi tragicamente con il suicidio dello stesso Gary.
L’interpretazione di Charlotte Gainsbourg, nel ruolo di Nina Kacev, è semplicemente straordinaria, carica di mille sfumature che aiutano lo spettatore a comprendere  l’incredibile forza d’animo, ma soprattutto la complessità del suo personaggio; mentre Pierre Niney, con “La promessa dell’alba”, dà un’ulteriore conferma della sua indiscussa bravura, già consacrata nell’anno 2015 con il César come migliore attore protagonista in “Yves Saint Laurent” di Jalil Lespert.


  
Titolo: La promessa dell’alba ( La promesse de l’aube  )
Regia: Eric Barbier
Interpreti: Pierre Niney, Charlotte Gainsbourg, Didier Bourdon, Jean-Pierre Darroussin, Catherine McCormack
Nazionalità: Francia
Anno: 2017
Uscita nelle sale italiane: 14 marzo 2019

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...